Fare il vino come una volta, in modo semplice: uva e tanta pazienza. Rispettare il carattere e le tradizioni del territorio e le caratteristiche dell’annata senza forzare i tempi di maturazione o ricorrere a correzioni artificiose in cantina.

Vorremmo che ogni annata fosse, per chi beve i nostri vini, una nuova esperienza.

Vini di vigna, piccole quantità e tanta cura.

Croatina nelle vecchie vigne di Filarole, colli piacentini

Lavorare con vecchi vigneti ha un grande valore culturale, ecologico e sociale, ma anche enologico. Inizialmente abbiamo recuperato vigne abbandonate, quindi preso in gestione altri appezzamenti di vigne vecchie in Val Tidone con le uve autoctone piacentine.

Il vino si fa nella vigna, per questo diamo tanta importanza alla scelte dei vigneti in cui coltivare e raccogliere le nostre uve.

Malvasia di Candia aromatica

Parlando con gli anziani si sentono parole italianizzate dal dialetto, filarole è una di queste: in dialetto piacentino i filaröl sono i filari e le piccole vigne.

Per seguire le nostre filarole abbiamo scelto l’agricoltura biologica, tanto lavoro manuale, il rispetto per queste piante e per il territorio.

Abbiamo scelto di mantenere le vecchie piante di vite, di rimpiazzare le mancanti con materiale delle nostre piante madri.

Racconti

Croatina nelle vecchie vigne di Filarole, colli piacentini

Comprendere i vini da vecchie vigne

Filarole nasce con l’idea di lavorare con vecchie vigne. Negli anni della nostra formazione abbiamo bevuto tanti vini diversi per territorio di provenienza e modalità di vinificazione, ma anche per

Rosato Onda d'urto

Onda d’urto tra i migliori rosati da tutto il mondo

Onda d’Urto della cantina piacentina Filarole tra i migliori 40 vini rosati da tutto il mondo secondo la Master of Wine Elizabeth Gabay nel suo The Rosé Wine Report 2023 pubblicato sulla rivista inglese Club Oenologique.

Barbera di una vecchia vigna di Filarole - Colli piacentini

Barbera, quella dolce acidità

I vini ottenuti dalla Barbera sono caratterizzati da una piacevole acità che rende ogni vino, anche il più strutturato, facile da bere. Di territorio in territorio questo vitigno acquista caratteristiche differenti e più sono vecchie le piante, più questa differenziazione si fa profonda.

Succo d'uva di Filarole

Succo d’uva, primi sorsi della vendemmia

Con la vendemmia 2023 ritorna il nostro puro succo d’uva Eccolo qui: solo uva croatina raccolta a mano nelle nostre vecchie vigne, leggermente  torchiata e imbottigliata senza aggiungere nulla. Ottimo